?global_aria_skip_link_title?

Recherche

Età minima per uno stage d’orientamento

Due giovani di 13 e 15 anni vorrebbero effettuare uno stage d’orientamento presso la nostra azienda. Abbiamo il diritto di assumerli?

Catégories

Mise à jour 04.10.2016

Il sito formazioneprof.ch fornisce informazioni sullo stage d'orientamento. Esso favorisce un contatto diretto con il mondo del lavoro e consente alla persona di verificare i propri interessi e le proprie attitudini per operare una scelta professionale adeguata.
La durata dello stage d’orientamento varia in genere da 1 a 5 giorni ed è limitata a un massimo di due settimane.

Conformemente alla legislazione sul lavoro, i giovani sono autorizzati a svolgere uno stage di orientamento a partire dai 13 anni compiuti e solo nei giorni feriali. La durata non può superare le 8 ore al giorno e le 40 ore settimanali. Gli orari devono essere compresi tra le 6:00 e le 18:00.
Per i giovani prosciolti dall’obbligo scolastico a partire dai 15 anni compiuti e fino ai 18 anni, la durata massima della giornata lavorativa non può superare le 9 ore al giorno e le 45-50 ore settimanali. I giovani fino ai 16 anni compiuti possono essere occupati al massimo dalle 6:00 fino alle 20:00; dai 16 anni ai 18 anni al massimo fino alle 22:00.

Inoltre, gli stagisti devono obbligatoriamente essere assicurati dal datore di lavoro contro eventuali infortuni e malattie professionali.

Per ulteriori informazioni sugli stage si consultino le pagine “Stage d’orientamento” su orientamento.ch e “Giovani lavoratori” sul sito dell’Ufficio dell’ispettorato del lavoro.

Per maggiori informazioni o un colloquio individuale con l’orientatore/l’orientatrice, contatti l’ufficio dell’orientamento della sua regione.
 

orientation.ch